Oscilloscopi R&S MXO 5: innovazione e prestazioni eccezionali nel mondo dell’elettronica

Con il nuovissimo modello R&S MXO 5, Rohde & Schwarz continua ad ampliare la sua famiglia di oscilloscopi di nuova generazione, dopo il lancio di grande successo del modello R&S MXO 4 avvenuto nel 2022. Il nuovo R&S MXO 5 è il primo oscilloscopio a otto canali dell’azienda e potenzia ulteriormente le funzioni innovative introdotte sul mercato con il modello R&S MXO 4, dando la possibilità agli sviluppatori di sistemi elettronici di affrontare sfide di progettazione ancora più impegnative.

Il modello R&S MXO 5 è un oscilloscopio di nuova generazione evoluto per affrontare nuove sfide progettuali.

 

Rohde & Schwarz presenta i nuovi oscilloscopi R&S MXO 5, disponibili nelle versioni a quattro o otto canali. Basati sulla tecnologia del circuito integrato ASIC di nuova generazione MXO-EP per l’elaborazione dei segnali sviluppato da Rohde & Schwarz e introdotto con il modello R&S MXO 4, i nuovi oscilloscopi R&S MXO 5 a otto canali portano le prestazioni di misura a un livello ancora superiore.

 

Novità assoluta per un oscilloscopio a otto canali

Il nuovo oscilloscopio R&S MXO 5 è in grado di mostrare meglio di qualsiasi altro strumento l’attività di un segnale, sia nel dominio del tempo che in quello della frequenza. Il modello R&S MXO 5 è il primo oscilloscopio a otto canali al mondo capace di lavorare con 4,5 milioni di acquisizioni al secondo e 18 milioni di forme d’onda al secondo su più canali. I progettisti possono così catturare anche i più articolati dettagli del segnale e gli eventi meno frequenti con una precisione eccezionale. L’oscilloscopio R&S MXO 5 dispone di trigger digitale su tutti gli otto canali, per superare tutti i suoi concorrenti nella capacità di isolare accuratamente anche le più piccole anomalie del segnale. L’innovativa capacità di elaborazione di 45.000 FFT al secondo offre ai tecnici una visualizzazione dello spettro dei segnali senza precedenti, in particolare per effettuare al meglio i test sulle interferenze elettromagnetiche (EMI) e sul contenuto armonico.
Catturando fino al 99% dell’attività del segnale in tempo reale con la velocità di acquisizione più elevata al mondo, l’oscilloscopio R&S MXO 5 accelera l’analisi del segnale e rileva eventi rari e casuali che non vengono rilevati dalla maggior parte degli altri oscilloscopi sul mercato. Queste caratteristiche consentono agli sviluppatori di eseguire il debug dei progetti in modo più efficiente in diverse applicazioni, dalla conversione di potenza all’analisi dei bus usati nel settore automobilistico, rendendo semplici le misure sulle linee di alimentazione e di integrità del segnale, nonché il debug dei protocolli logici e di comunicazione.
Philip Diegmann, vicepresidente responsabile degli oscilloscopi di Rohde & Schwarz, afferma: “Con il lancio

del modello R&S MXO 4 nel 2022 abbiamo introdotto la nuova generazione di oscilloscopi con prestazioni e valore ineguagliabili. In Rohde & Schwarz continuiamo a far evolvere l’usabilità dei nostri oscilloscopi verso
nuovi livelli. Oggi siamo entusiasti di presentare il nuovo modello R&S MXO 5, che continua la nostra tradizione di eccellenza nel settore degli oscilloscopi. Basata sulle stesse innovazioni ingegneristiche, questa
nuova serie di oscilloscopi è stata meticolosamente progettata dal nostro team di sviluppo dedicato per catturare sia il quadro generale che i più piccoli dettagli dei segnali elettronici con una precisione e una velocità senza precedenti. Sviluppati per affrontare nuove sfide, questi nuovi oscilloscopi accelereranno la comprensione e il collaudo dei sistemi elettronici da parte dei nostri clienti”.

 

La memoria standard più profonda della categoria

Gli oscilloscopi della serie R&S MXO 5 offrono una memoria standard per l’acquisizione simultanea di 500 Mpoint su tutti gli otto canali, ovvero il doppio della memoria standard della concorrenza. L’ampia memoria può essere utilizzata per acquisire lunghe sequenze di dati. Inoltre, un’opzione per l’estensione della memoria può raddoppiare la capacità di registrazione fino a 1 Gpoint, per soddisfare i requisiti delle applicazioni più esigenti. L’eccezionale profondità di memoria dell’oscilloscopio R&S MXO 5 è fondamentale in un’ampia gamma di attività di ricerca guasti, consentendo l’acquisizione di periodi di tempo prolungati e conservando informazioni accurate sui segnali senza sacrificare la larghezza di banda, anche con le impostazioni più lente della base tempi.

 

Il primo trigger digitale su otto canali

Come primo oscilloscopio a otto canali con trigger digitale, il modello R&S MXO 5 stabilisce un nuovo standard nell’analisi dei segnali. Il trigger digitale supera le prestazioni di tutti gli altri trigger per oscilloscopi con una eccezionale sensibilità di 0,0001 div. Questa sensibilità consente di isolare con precisione le più piccole anomalie a livello fisico, anche con la contemporanea presenza di segnali di grande ampiezza.
Nessun altro strumento sul mercato può eguagliare questa sensibilità di trigger. Altri strumenti spesso richiedono correzioni tramite l’elaborazione del segnale per allineare gli eventi di trigger nell’acquisizione analogica, con conseguente degrado delle prestazioni di trigger, che diventa più lento e rumoroso. Il trigger digitale si integra perfettamente con l’architettura verticale a 18 bit degli oscilloscopi, in modo che i progettisti possano sfruttare appieno la precisione offerta dagli strumenti della famiglia R&S MXO 5.

Misure RF di classe superiore

L’oscilloscopio R&S MXO 5 eccelle nelle misure sui segnali a radiofrequenza (RF), sia nel dominio del tempo che in quello della frequenza. È il primo oscilloscopio con la capacità di calcolare ben 45.000 FFT (Fast Fourier Transform) al secondo. L’eccezionale velocità, combinata con la capacità di visualizzare simultaneamente quattro diversi spettri indipendenti dal tempo, offre ai progettisti un’eccezionale visibilità sui segnali RF, che è senza eguali nella sua categoria. Le funzionalità di analisi RF avanzata sono caratteristiche standard dell’oscilloscopio R&S MXO 5.

 

Esperienza utente evoluta

L’ampio touchscreen capacitivo full-HD da 15,6″ e l’interfaccia utente intuitiva ottimizzano la curva di apprendimento e conferiscono agli oscilloscopi R&S MXO 5 un’esperienza visiva coinvolgente e molto pratica. L’ingombro ridotto e gli attacchi VESA rendono gli oscilloscopi ideali per qualsiasi banco di lavoro. L’oscilloscopio R&S MXO 5 ha il più basso livello di rumore udibile del mercato, è più silenzioso di un sussurro e garantisce un ambiente di laboratorio tranquillo, in cui i tecnici possono svolgere le loro attività con attenzione e precisione.

 

Prezzo di listino contenuto

Gli oscilloscopi R&S MXO 5 sono disponibili in versioni a quattro e otto canali, con larghezze di banda di 100 MHz, 200 MHz, 350 MHz, 500 MHz, 1 GHz e 2 GHz. I modelli a otto canali hanno un prezzo di listino che parte da 19.500 euro, il prezzo di ingresso più basso del settore in questa classe di strumenti. Per gli utenti con esigenze applicative complesse sono disponibili diverse opzioni che espandono le funzionalità dello strumento, come i 16 canali digitali dell’opzione MSO, il generatore arbitrario integrato a due canali da 100 MHz, le opzioni di decodifica e trigger dei bus seriali standard e l’analizzatore della risposta in frequenza. I nuovi oscilloscopi della serie R&S MXO 5 sono ora disponibili presso Rohde & Schwarz e i suoi distributori partner selezionati. Per informazioni prima del lancio, visitare il sito https://www.rohde-schwarz.com/next-generation; ulteriori informazioni sullo strumento sono disponibili qui: https://www.rohde-schwarz.com/product/MXO5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu